Acacia fimbriata

Acacia fimbriata

Acacia di medie dimensioni, può raggiungere i 7 metri di altezza.

Distribuzione geografica: Queensland e New South Wales

Coltivazione: perfetta in climi mediterranei, in terreni acidi esposti in pieno sole. Discreta resistenza al freddo (-5° C).

Categoria:

Descrizione

Acacia fimbriata è un piccolo albero originario del Queensland e del New South Wales che può raggiungere i 7 metri di altezza ma che più sovente si ferma a dimensioni più contenute.

Le fronde hanno un portamento ricadente e questa caratteristica conferisce alla pianta una grande leggiadria. Il fogliame è intero, semplice, lungo e stretto. I fiori sono portati in corti racemi che si dipartono dall’ultimo tratto della crescita dell’anno precedente.

La fioritura è piena e di forte impatto visivo e raggiunge il suo apice tra febbraio e marzo a seconda dell’area climatica in cui viene coltivata.

La pianta, come molte altre acacie, mostra una forte vigoria nella crescita ma un’età media piuttosto bassa, caratteristiche tipiche di specie colonizzatrici.

La coltivazione è semplice. Gli individui non innestati soffrono i terreni calcarei, andando incontro velocemente a fenomeni di clorosi fogliare.